Un tesoro di Zucca

Skin_Mag_Zucca
Skin_Mag_Zucca
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

La zucca, oltre essere il simbolo della festa di Halloween, che cade il 31 di questo mese, è anche un prodotto tipico di stagione, molto importante per la salute.

Originaria dell’America Centrale, trova utilizzo in cucina, in cosmetica e in medicina.

Ortaggio che appartiene alla famiglia delle cucurbitacee è in realtà ricco di principi attivi dalle notevoli proprietà.

La zucca, infatti, è ricca di minerali, quali selenio, rame, zinco e manganese, ma anche di vitamina A e C.

Ha un basso contenuto calorico ed un’alta concentrazione di acqua, che la rende perfetta per una dieta dimagrante.

Questa verdura è  un potente alleato di bellezza.

La polpa contiene carotenoidi, mucillagini e sostanze pectiche.

Grazie alla sua azione antiossidante previene l’invecchiamento cutaneo e protegge la pelle dall’insorgere dei tumori.

In particolare, i carotenoidi e le vitamine hanno grande capacità antiossidante, in grado di esercitare effetti protettivi da agenti esterni come radiazioni, fumo, inquinamento, additivi chimici o da stress emotivi e fisici, attacchi di virus e batteri ecc.

Le mucillagini sono costituenti vegetali con notevole capacità di trattenere acqua, si rendono efficaci nel contrastare infiammazioni delle vie respiratorie, del tratto digerente e intestinale.

I semi di zucca sono ricchi in fitosteroli, in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre contengono oli grassi, melene, fitolecitina, selenio, rame, zinco e magnesio.

Anch’essi sono consumati come alimenti una volta tostati, svolgono interessanti attività lenitive sulle infiammazioni della pelle e sulle irritazioni gastriche, prevengono le disfunzioni delle vie urinarie e alleviano i disturbi della prostata.

Ecco qualche idea per portare sulla tavola sapore e salute per tutta la famiglia:

Centrifugato di zucca

Si consiglia di bere un bicchiere di centrifugato di polpa al mattino a digiuno. Rinfrescante e stimolante dell’attività digestiva. Se associato alla lattuga, aumenta la sua naturale attività diuretica.

Aperitivi o merende

I semi, tostati e leggermente salati, possono essere consumati come frutta secca durante aperitivi insieme a centrifugati vegetali.

Dadolata di zucca

Taglia 400 g di polpa di zucca a dadi grandi più o meno quanto una noce. In una padella larga fai soffriggere 3 spicchi d’aglio in olio extravergine d’oliva, poi aggiungi la zucca assieme a 2 rametti di rosmarino e 5 foglioline di salvia. Fai cuocere la zucca a fuoco basso mescolando di tanto in tanto per almeno 10 minuti, poi aggiungi 50 ml di brodo o di vino bianco. Lascia evaporare cuocendo per altri 5/10 minuti, fino a che i cubetti di zucca non saranno morbidi. Aggiungi sale e pepe e servi decorando con qualche fogliolina di salvia.

 Vellutata di zucca

Taglia 250 g di polpa di zucca e 100 g di patata (cioè una di dimensioni medie, intera) a dadini e versali in una padella dove avrai fatto soffriggere mezza cipolla rossa in olio d’oliva. Aggiungi 500 ml di brodo vegetale e cuoci per 15 minuti a fuoco medio, fino a che la zucca sarà tenera. Toglila dal fuoco e aggiungi 50 ml di latte di riso, poi frulla tutto con il minipimer. Rimetti a cuocere su fuoco basso e falla cuocere fino a che non diventa densa al punto giusto. Aggiusta di sale poi servila in ciotole di terracotta e guarnisci con un rametto di rosmarino, un po’ di pepe tritato e crostini di pane croccante.

Maschera viso

A casa per la cura della pelle si può preparare una maschera con la polpa e i semi di zucca, ideale per idratare, levigare e pulire il viso in profondità.

Schiaccia alcuni semi con uno spicchio di polpa di zucca, mescola la poltiglia ottenuta con un po’ di miele, applica il composto sul viso e lascialo in posa per alcuni minuti. Dopo averlo eliminato, procedi con l’applicazione di siero e crema viso a te più congeniali.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *