Proteggi la Pelle dal Freddo

Skin_Mag_Freddo
Skin_Mag_Freddo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Con l’arrivo del freddo cambiano i bisogni del nostro organismo, cambiano i metabolismi di tutti gli organi e la Pelle ne subisce le conseguenze.

Per reagire allo sbalzo termico il nostro corpo porta più sangue agli organi interni irrorando meno la Pelle. Di conseguenza le cellule producono meno collagene e la cute si assottiglia e si disidrata. Tutto ciò toglie anche vitalità al colorito e rallenta l’eliminazione di scorie e radicali liberi, che contribuiscono a rendere opaca e spenta la pelle.

Rimedi:

Il viso è certamente il più esposto alle intemperie, per cui è necessario prestare delle cure adeguate. Nutrire la pelle è il primo, importante passo per la sua difesa. Per questo risulta essenziale un’applicazione quotidiana di crema nutriente, meglio se a base di olio di argan, olio di Mandorle, olio di Rosa Mosqueta. Il viso è una delle zone più esposte e delicate del nostro corpo, per questo motivo è utile ricordarsi sempre, dopo il lavaggio, di non strofinare la pelle ma tamponarla delicatamente con un telo morbido di cotone bio. E’ opportuno anche decongestionarla con prodotti a base di Bisabololo, Malva, Camomilla o Calendula la sera prima di dormire.

D’inverno si può approfittare per incrementare il consumo di liquidi attraverso le bevande calde, come tè e tisane. In questo modo si contrasta la disidratazione che spesso è un’altra causa fondamentale della pelle che si secca con il freddo. Inoltre possiamo scegliere cibi amici della pelle, disponibili nella stagione fredda, come noci, agrumi e legumi. Inoltre bisogna evitare di fare docce o bagni troppo caldi (mai superare i 36/37 gradi) per conservare la naturale barriera protettiva della pelle; non scegliere saponi aggressivi, ma piuttosto detergenti delicati e dei prodotti corpo molto nutritivi, magari a base di Burro di Karitè.


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *